My Wordpress Blog

Expandmenu Shrunk


sigarette

Tumore mammario: il fumo gioca un ruolo chiave nell’eziologia

Il fumo attivo aumenta il rischio di tumore mammario, ed il rischio aumenta con l’intensità del fumo e (in minor misura) con la sua durata. Il fatto che il fumo costituisca uno dei pochi fattori di rischio modificabili nel tumore mammario apre un’importante strada alla prevenzione della malattia. Su questo punto negli ultimi anni vi è grande interesse, e gli studi condotti hanno portato a risultati molto eterogenei, forse anche a causa delle diversità nella predisposizione genetica fra le popolazioni considerate.Secondo il presente studio, il rischio, oltre ad essere maggiore nelle fumatrici attive rispetto a quelle passive, aumenta anche con il diminuire dell’età in cui la paziente ha iniziato a fumare, e nelle pazienti che hanno iniziato a fumare almeno 5 anni prima della loro prima gravidanza a termine.