My Wordpress Blog

Expandmenu Shrunk


Tecniche chirurgiche particolari

Sono tecniche chirurgiche particolari la mastectomia totale con risparmio di cute ( skin sparing), la mastectomia totale con risparmio di cute e complesso areola-capezzolo (skin-nipple sparing), la simmetrizzazione del seno controlaterale con impianto di protesi additiva, con mastopessi o mastoplastica riduttiva.

La mastectomia totale skin sparing prevede che tutta la cute della mammella venga risparmiata e lasciata mentre nella mastectomia totale skin-nipple sparing oltre alla cute viene lasciata anche l’areola ed il capezzolo. In entrambi i casi viene posizionata una protesi sotto i muscoli pettorali di volume tale da riformare il più possibile il volume originario della mammella.

La simmetrizzazione del seno sano controlaterale si effettua o quando questo è troppo piccolo o anche quando è troppo grande. Nel primo caso dopo aver ricostruito il seno asportato con un volume maggiore di quello originario si posiziona una protesi additiva al seno sano controlaterale raggiungendo così un miglioramento volumetrico dei due seni. Nel secondo caso, dal momento che tutte le tecniche ricostruttive non possono mai assicurare il raggiungimento di grossi volumi finali, quando il seno è voluminoso è necessario procedere alla riduzione del seno sano controlaterale con una mastoplastica riduttiva e/o quando troppo cadente (ptosico) con una mastopessi.

Il chirurgo senologo valuterà naturalmente la tecnica opportuna per ogni singolo caso.

Compili il seguente form per contattarci ed avere risposte alle sue domande