My Wordpress Blog

Expandmenu Shrunk


  • Category Archives News
  • Featured ImageUn test unico per tutti i tumori femminili. Primo trial europeo.

    provetteSi studia tramite il Pap Test il modo di conoscere il rischio individuale di sviluppare una delle quattro neoplasie più frequenti: seno, ovaio, collo dell’utero, endometrio.

    Con un semplice Pap test le donne potranno conoscere il rischio individuale di sviluppare uno dei quattro tumori femminili più frequenti (seno, ovaio, collo dell’utero, endometrio) e salvare la propria vita. Questo l’obiettivo di FORECEE, un programma di ricerca finanziato dalla Commissione Europea, con il contributo della Onlus inglese Eve Appeal, per un totale di 8,9 milioni di Euro, una cifra mai stanziata prima per uno studio clinico innovativo. Il progetto quadriennale è coordinato dallo University College London e raggruppa 14 partner in Europa, fra cui centri prestigiosi come il Karolinska Institute di Stoccolma o il tedesco Max Planck Institut. L’Istituto Europeo di Oncologia è l’unico partecipante per l’Italia e tutto il Sud Europa. Il reclutamento inizierà il primo settembre e sono previste in tutto 6mila donne, di cui mille italiane.

    Continue reading  Post ID 2377



  • Featured ImageTerapie anti-cancro e lavoro: come è difficile conciliarli

    Una paziente su sei ammalata di tumore al seno ha dovuto mettere da parte ipotesi di carriera.

    Com’è la vita quotidiana delle donne con un tumore al seno? Quali sono i loro problemi, le conseguenze nel lavoro? Quali i costi sociali della malattia e le tutele economiche presenti in Italia? A tutte queste domande tenta di dare una risposta un’indagine realizzata dalla Fondazione Censis, contenuta nel Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici 2013 realizzato dalla Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (Favo), che ha coinvolto complessivamente circa un migliaio di pazienti. Continue reading  Post ID 2363



  • Featured ImageDiagnosi e cure, ancora troppe disuguaglianze tra Nord e Sud

    Uno studio dell’Istituto Tumori evidenzia le disparità sul territorio nella diagnosi precoce e nell’accesso ai trattamenti

    MILANO – Al Nord il 45 per cento dei tumori della mammella è diagnosticato a uno stadio precoce mentre al Sud le percentuali scendono, arrivando al 26 per cento di Napoli e Ragusa, dove sono frequenti i casi che presentano già metastasi al momento della diagnosi, pari rispettivamente a 9,6 e 8,1 per cento. Sebbene a questa diagnosi ritardata corrisponda una differenza di sopravvivenza a cinque anni relativamente contenuta (89 per cento al Nord a fronte dell’85 al Sud), la scoperta Continue reading  Post ID 2352



  • Featured ImageSeno, meglio la chirurgia conservativa

    La conferma su “Cancer”: «Una donna non deve optare per forza  per la mastectomia se ha un piccolo tumore al seno»

    MILANO – Le donne con un tumore del seno in fase iniziale trattate con chirurgia conservativa e radioterapia hanno migliori probabilità di sopravvivenza rispetto a quelle che si sottopongono a un intervento di mastectomia (ovvero all’asportazione dell’intera mammella). E’ la conclusione raggiunta dai ricercatori del Duke Cancer Institute statunitense Continue reading  Post ID 2342



  • Featured ImageFumo e donne: chi smette guadagna dieci anni di vita

    Arruolati 1,3 milioni di donne dai 50 ai 65 anni: chi fuma è quasi tre volte più a rischio di morire nei successivi 9 anni.

    Smettere di fumare può allungare la vita di ben di 10 anni. Almeno alle donne. È il risultato di una mega ricerca intitolata “Million Women”, pubblicata online su Lancet per celebrare il centesimo anniversario della nascita di Richard Doll, il primo studioso che ha identificato il legame tra cancro del polmone e fumo. Continue reading  Post ID 2334



  • Featured ImageTumore al seno, l’Europa batte gli Usa

    Da noi più chirurgia conservativa e rispettosa dell’integrità della donna, oltreoceano si opta spesso per la mastectoma.

    MILANO – Tumore al seno. L’Europa batte gli Stati Uniti nella salvaguardia dell’integrità psico-fisica della donna. Più chirurgia conservativa, massima efficacia delle cure con la minore aggressività possibile. È quanto emerge da uno studio europeo pubblicato sull’European Journal of Cancer. Per la prima volta sono state confrontate le attività delle Breast Unit, che hanno inviato i propri dati ad Eusoma, ai fini della certificazione volontaria, ossia del riconoscimento della qualità del lavoro svolto (su un database relativo alla pratica clinica in 27 Istituti europei, tra i quali Humanitas cancer center). Continue reading  Post ID 2323



  • Featured ImageNutrizionisti, oncologi e chef: la dieta giusta per battere il cancro.

    La campagna itinerante «Assapora la Vita» applica i principi della dieta mediterranea alle esigenze delle pazienti in terapia

    MILANO – Un tumore al seno si combatte con terapie, medici preparati, prevenzione e diagnosi precoce. Anche la giusta alimentazione ha però la sua importanza: non solo perché permette uno stile di vita più sano, ma anche perché certi cibi possono interferire o modificare l’effetto delle cure. Ed è proprio sull’alimentazione che si focalizza «Assapora la Vita», una campagna nazionale itinerante che vuole aiutare le donne con tumore al seno Continue reading  Post ID 2248